Su di me

Piacere, sono Lucrezia, Make up Artist e Content Creator.

DI COSA MI OCCUPO?

Mi occupo di comunicare, assieme ai professionisti che mi affiancano nei progetti e attraverso il make up e, il valore dei brand e delle persone. Infine, non meno importante, di trasmettere emozioni.

Creo contenuti beauty che vadano a rompere un po’ gli stereotipi inflitti dalla società e normalizzare quindi anche quelle che vengono definite “imperfezioni”.

LA MIA MISSIONE

Ovviamente creare bellezza e non solo la bellezza classica a cui tutti siamo abituati, ma anche la bellezza più astratta e concettuale.

Sensibilizzare le persone alla bellezza vera, alla creatività e cercare di abbattere attraverso il make up gli stereotipi e i canoni che ci hanno imposto.

Emozionare un cliente, essere parte di una squadra che lavora per un risultato e un obiettivo comune. Le luci e i momenti perfetti catturati dal* fotograf*, lo styling pazzesco dell* stylist, ecc. così da rendere interessante anche uno scatto commerciale.

LA MIA STORIA

Sono una creativa multi-pod! Amo infinitamente l’arte e da sempre adoro creare e sperimentare con i colori e le texture per trasmettere delle emozioni. Per me l’arte è comunicazione!


Mi sono diplomata nel 2012 e mi sono trasferita subito dopo a Bologna dove ho vissuto per molti anni.
Lì mi sono diplomata alla IAM school come Make up Artist a 360°.


Ho lavorato con gli SFX per alcuni corti, tra cui “Rage of the Demon: La Genesi” che ha vinto il primo premio come miglior cortometraggio horror al festival di Palermo.
Ho anche lavorato presso il Teatro Comunale di Bologna.


Parallelamente agli studi ho lavorato per Sephora dove mi sono fermata per diversi anni. Grazie a Sephora ho potuto conoscere e testare una miriade di prodotti, plus che mi è tornato utile anche come freelance.

Non contenta, mi sono anche diplomata come Art Director e Fashion Stylist alla Moodart Fashion School di Verona.
Ho creato lo styling per un editoriale moda nel 2019 a New York City, esperienza meravigliosa.
Questo mi ha avvicinata molto al mondo della moda, mi ha insegnato a ideare un mood, una strategia di comunicazione e ovviamente a capire tutti i ruoli (in particolare quello dello Stylist) in un set.

Mi adatto molto bene a qualsiasi tipo di lavoro in questo mondo grazie alle milioni di esperienze.

Il magico mondo del make up e delle arti visive sono parte della mia vita e io amo questo lavoro.

Dicono di me:

Vuoi parlarmi di un tuo progetto?