Su di me

Piacere, sono Lucrezia, Make up Artist.

DI COSA MI OCCUPO?

Mi occupo di aiutare le persone a trovare la loro dimensione nel make up.
Non sempre sappiamo truccarci nel modo giusto e spesso pensiamo di saperlo fare, ma senza nessuna certezza che quello sia il modo corretto.

Il make up non è solo saper fare un eyeliner, quella è questione di pratica, ma è soprattutto saper enfatizzare i nostri punti di forza, scegliere i colori adatti, lo stile perfetto per noi e adattarlo al tempo che abbiamo a disposizione per realizzarlo. Se avete poco tempo la mattina dovete trovare un look perfetto da fare in super velocità.

Il make up ci serve per comunicare, nascondere ciò che ci mette a disagio enfatizzando quello che più ci dona autostima.

La cosa bella è che non ci sono regole vere e proprie! Una volta imparate le basi fondamentali per il nostro look ideale, possiamo essere creativi! NO LIMITS!

Il mio ruolo è proprio quello di accompagnarvi e farvi scoprire quale look fa per voi! Ovviamente insegnandovi anche le tecniche per realizzare un make up top!

Per questo lavoro molto anche con i Performer. Valuto la loro personalità, l’immagine del loro personaggio e di ciò che rappresentano e li aiuto a creare attraverso il make up la loro estetica! Un po’ come accade anche nella moda.

LA MIA MISSIONE

Sensibilizzare le persone a degli standard più accessibili, al make up come mezzo e non come maschera. Cercare di abbattere gli stereotipi e i canoni che ormai sono radicati in noi.

Tutti possiamo essere boni.


Aiutare le persone a trovare prodotti giusti, in modo da avere più consapevolezza negli acquisti.

Rendere facile il processo di apprendimento, non solo del make up, ma della consapevolezza di se.

LA MIA STORIA

Sono una creativa! Amo infinitamente l’arte e amo il mio lavoro perché mi permette di creare e sperimentare con colori, texture e forme. Da sempre per me, il make up è un modo di comunicare!


Mi sono diplomata a Bologna alla IAM school come Make up Artist e lì ho vissuto per molti anni.


Ho iniziato a sperimentare questo lavoro iniziando come commessa da Sephora dove sono rimasta per diversi anni. Ho imparato l’arte commerciale, l’importanza della vendita e come trattare i clienti. Questo insieme alla possibilità di testare una miriade di prodotti, di seguirne i lanci e le campagne, mi hanno aiutato nel lavoro di Make up artist Freelance. La conoscenza non è mai abbastanza!

Appunto per questo mi sono anche diplomata come Art Director e Fashion Stylist alla Moodart Fashion School di Verona. Volevo conoscere altri punti di vista del mio lavoro. Creare un mood per un piano editoriale o una campagna è diventato molto più chiaro.

ALCUNE ESPERIENZE

Ho lavorato come Fashion Stylist nel 2019 a New York City, per un piano editoriale sulle tendenze della FW19 pubblicato su Flanelle. Esperienza meravigliosa.

Ho lavorato con gli SFX per alcuni corti, tra cui “Rage of the Demon: La Genesi” che ha vinto il primo premio come miglior cortometraggio horror al festival di Palermo.


Ho anche lavorato presso il Teatro Comunale di Bologna.

Lavoro con alcuni cantanti della zona per rassegne stampa, interviste e Videoclip, come Claire D. , Francesca Ziroldo, Lorena Favot.

Infine tantissimi Editoriali con pubblicazione e alcune campagne di brand indipendenti.

.

Dicono di me:

Vuoi parlarmi di un tuo progetto?